Assistenti di volo: un’opportunità unica in Italia

Il 15 dicembre verrà presentata la grande novità formativa, unica nel suo genere: assistenti di volo, potenziamento dell'Accoglienza Turistica.

Spoleto, grazie anche al convitto annesso all’Ipseoasc, propone a livello nazionale, una declinazione unica nel suo genere dell’Accoglienza Turistica: l’assistente di volo.

La tradizionale ricchezza e versatilità dell’ indirizzo che prepara professionisti dell’hotellerie (direttore albergo, front office manager, concierge) porterà gli studenti dell’Accoglienza a Firenze, il 13 dicembre quando, per loro, si apriranno le porte di Villa Medici, un hotel 5 stelle lusso.

Dall’anno scolastico 24/25, a queste visite prestigiose, la curvatura dell’assistente di volo offrirà agli studenti e studentesse di tutta Italia di iniziare ad entrare in un settore in fortissima espansione, considerando il sempre più largo uso del mezzo aereo, nel turismo.

Lanciare il corso di Assistente di Volo significa anche legare Spoleto al vicino aeroporto Sant’Egidio, punto di riferimento per il turismo e il commercio in Umbria, un aeroporto in crescita aperto a nuove rotte.

Comunicato Stampa

L’Istituto Professionale Alberghiero di Spoleto “Giancarlo De Carolis” lancia la nuova offerta  formativa integrata di Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera con il potenziamento del corso di Accoglienza Turistica in “Ground and Cabin Crew (Assistenti di Volo)”

L’Istituto Professionale Alberghiero di Spoleto, in collaborazione con l’Accademia del Volo, è lieto di annunciare il lancio del suo nuovo corso che integra Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera con un potenziamento specifico di Accoglienza Turistica ed una curvatura dedicata in “Ground and Cabin Crew (Assistenti di Volo)”.

La conferenza stampa di presentazione si terrà presso la Sala Albornoz dello stesso Istituto il giorno 15/12/2023 a partire dalle ore 11.00. Interverranno come ospiti d’onore: dott. Mauro Bolla (Country Manager & Head of Communication – Ryanair Italy) ed Emanuele “Manè” Ferretti (Aviation Writer), mentre per l’Accademia del Volo l’Accountable Manager dott. Marco Corridori, il consulente esterno e comandante di aeromobile Cpt.  Leonardo Micheli, invece per l’Istituto “De Carolis” Il Dirigente Scolastico prof.ssa Roberta Galassi, il D.S.G.A. sig.ra Maria Margherita Lezi, i docenti e gli allievi del Dipartimento di Accoglienza Turistica.

Sintesi del corso:
Questo corso di cinque anni è progettato per fornire agli studenti una formazione completa e poliedrica che li renderà competenti in vari aspetti dell’industria dell’enogastronomia, dell’ospitalità alberghiera e dell’aviazione. La collaborazione con l’Accademia del Volo garantirà ai ragazzi un’esperienza formativa unica e di altissima qualità. Una partnership che arricchirà l’esperienza dei partecipanti offrendo non solo conoscenze teoriche ma anche risorse umane qualificate provenienti dal settore privato dell’aviazione. In questo modo, gli allievi avranno l’opportunità di interagire con professionisti quali steward, hostess, piloti, ingegneri, tecnici e meccanici, aprendo così le porte ad una formazione pratica ed interdisciplinare, ma soprattutto realistica del mondo del lavoro. Gli alunni avranno la possibilità di partecipare a visite, tirocini e stages presso aeroporti, compagnie aeree, aziende collegate al settore dell’aviazione, dell’assistenza passeggeri etc. Coloro che  ompleteranno il corso saranno dotati di competenze avanzate in enogastronomia, gestione alberghiera, accoglienza turistica e servizi di terra o di bordo.

Questa versatilità gli consentirà di accedere ad un ampio spettro di opportunità di carriera, dalla gestione di strutture enogastronomiche e/o alberghiere nonché alla possibilità concreta di lavorare nei servizi aeroportuali o addirittura a bordo di aerei delle più prestigiose compagnie.

Spoleto, 11 dicembre 2023

Circolari, notizie, eventi correlati