Esperto esterno – COME AFFRONTARE IL CROSS

Una lezione di Fabio

Paolo Ciri

Docente

Il 19 gennaio parteciperemo, come ormai da anni, al Cross delle Scuole, a Foligno, gara di corsa campestre sui 2.500 metri per gli uomini e sui 1.500 per le donne.

Su iniziativa dello Chef e Runner Daniele Bianchini abbiamo ospitato oggi, nell’ambito delle lezioni di educazione motoria, il vicepresidente della Winner Atletica, nonché preparatore atletico, Fabio Pantalla.

Ci ha dato una serie di consigli su come affrontare la gara, validi anche per una attività di allenamento personale. Ha iniziato descrivendo la specialità della Atletica Leggera, regina delle Olimpiadi, foriera di tanti allori per i nostri colori azzurri e capace di portare a podio, nelle varie specialità, una sessantina di nazioni, ecumenica situazione pressoché unica nel panorama delle varie discipline sportive.

La corsa campestre coi suoi ostacoli ed i suoi imprevisti, coi suoi tracciati tortuosi e le insidie del fondo, è un poco metafora della vita: un percorso ove tutti corriamo, difficile, insidioso e pieno di soddisfazioni !

Pantalla ha catturato molto la attenzione parlando degli errori da non fare:
Intanto non partire a razzo, ma dosare le energie per i 10/12 minuti di gara;
poi vestirsi adeguatamente nel pre gara, per tenersi caldi, ed in gara, usando solo maglietta e pantaloncini, niente k-way niente felpe e pile;
evitare un cattivo riscaldamento o, peggio, di non farlo proprio. Si farà, mezz’ora prima, una corsa lenta (quella in cui si riesce ancora a parlare), per un tempo di una decina di minuti.

Evitare di gelare i piedi (ad esempio per la ricognizione del percorso): poi non si riuscirebbe a dare spinta sufficiente.
Non saltare la colazione (pessima abitudine comunque). Bisogna ingerire carboidrati nel pre gara, due ore prima, nelle normali quantità, e proteine nel recupero.
Non eccedere in zuccheri: si avrebbe un picco glicemico e poi un improvviso calo.
Sbagliato anche correre con un amico, perché adeguarsi al ritmo dell’altro impedisce di dare il meglio.

Infine un consiglio per iniziare la preparazione: manca un mese, allenandosi due o tre volte alla settimana, partendo da dieci minuti per arrivare a mezz’ora di corsa, si può arrivare al meglio al giorno del Cross delle Scuole.

Per concludere la mattinata … dapprima dieci minuti di corsa in palestra e poi …. il buffet !